Host Family: tutto quello che devi sapere

Vuoi diventare un Exchange Student a 360°?


Vivere l’esperienza in una famiglia ospitante rappresenta uno dei grandissimi vantaggi di questo programma: garantisce un’immersione totale nella cultura locale e, allo stesso tempo, di raggiungere un rapido miglioramento delle proprie abilità linguistiche e relazionali.

I programmi scolastici per l’anno all’estero implicano la permanenza dello studente in una host family, ovvero in una famiglia ospitante. L’exchange student diventa un membro della famiglia a tutti gli effetti, inserito in un contesto familiare che diventa il cardine della sua esperienza. Proprio intorno alla famiglia ospitante si costruisce la percezione del luogo e della cultura locale. Lo studente viene inserito in un ambiente profondamente accogliente, che crede nello scambio e nel valore di una simile esperienza formativa.

Host Family: tutto quello che devi sapere - Giocamondo Study-Grafiche-blog-1

 

Scopri le nostre destinazioni >

 

Come viene selezionata una host family

 

Scegliere un’agenzia per realizzare l’anno scolastico all’estero diventa una decisione vantaggiosa per diversi motivi: uno di questi è il processo di selezione delle host family.

La maggior parte delle famiglie ospitanti vanta una lunga esperienza nell’accoglienza di studenti internazionali. Vengono accuratamente selezionate dai nostri collaboratori locali, che valutano le candidature secondo precisi standard e criteri qualitativi: dalle motivazioni che le spingono ad ospitare alle loro abitudini quotidiane. La selezione viene ultimata con un controllo dei nostri collaboratori locali che, incontrando la famiglia, hanno modo di controllare le fedine penali ed andare di persona a perlustrare la casa per assicurarsi che sia adeguata all’accoglienza di uno studente. Solo nel momento in cui la famiglia risponde correttamente a tutti i requisiti diventa una host family.
Le famiglie in questione possono avere diverse composizioni: avere figli o meno, essere una coppia non sposata o una famiglia mono-genitoriale, collocarsi in diverse fasce d’età e risiedere in zone urbane, extraurbane o rurali.

Le famiglie dispongono inoltre del tempo libero, ad esempio nei weekend, da gestire a propria discrezione: alcune organizzano viaggi ed escursioni, altre preferiscono trascorrere il weekend partecipando alle attività della propria comunità e altre ancora preferiscono rilassarsi nei dintorni di casa. La famiglia ospitante continuerà a mantenere le proprie abitudini ed il proprio “lifestyle“, facendo il possibile per integrare lo studente e metterlo a proprio agio, senza farlo percepire come un ospite. Lo studente infatti non viene semplicemente ospitato, sarebbe meglio dire che viene letteralmente accolto in una famiglia che lo stava aspettando.

Vi sveliamo un segreto: per un buon rapporto con la famiglia ospitante è utile mostrare flessibilità, rispetto e adattabilità.

 

Scopri come funziona il riconoscimento del MIUR > 

 

Diventare parte della famiglia

 

Le host family sono inevitabilmente integrate nella società di riferimento. Questo implica un coinvolgimento dello studente nelle indimenticabili attività familiari: barbecue all’aperto della Domenica, festività tipiche del luogo, partite dello sport nazionale, escursioni fuori porta. La famiglia può proporsi come guida per illustrare allo studente punti di interesse e bellezze del proprio territorio.

 

Consigli per instaurare un buon legame con la famiglia ospitante

  • Dai il tuo contributo nella vita domestica
  • Cerca di adeguarti alle regole della famiglia
  • Esprimi i tuoi stati d’animo
  • Condividi con loro esperienze al di fuori della casa
  • Programma le tue attività per organizzarti con loro al meglio
  • Porta con te dei regalini dell’Italia, inizia con una sorpresa!

 

Cosa succede in caso di problemi con la host family

 

Nonostante l’accurato processo di selezione a cui vengono sottoposte le famiglie ospitanti, non si può escludere la possibilità che possano sorgere situazioni di incomprensione nell’esperienza tra exchange student e host family.

Lo staff Giocamondo Study lavorerà sin dalla prima segnalazione per individuare la presenza e il motivo del problema. L’intervento immediato in queste situazioni permette di trovare la soluzione ottimale, in grado di garantire allo studente di proseguire la sua esperienza con la massima serenità. Trovare una soluzione più idonea, non vuol dire necessariamente cambiare la famiglia ospitante, cui per prassi si ricorre in comprovate situazioni di rilievo. È bene precisare che le difficoltà sono parte integrante dell’esperienza e del valore formativo che essa porta con sé.

Questo genere di problematiche può derivare da una diversa compatibilità tra le due parti. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, ci troviamo di fronte a disaccordi dovuti a problemi di comunicazione. Se partiamo dal presupposto che instaurare un rapporto basato sulla comunicazione sia importantissimo già nelle proprie famiglie, diventa allora indispensabile con le famiglie ospitanti.

Occorre gettare le basi di un costante rapporto di fiducia, affrontarsi direttamente ed esprimere i propri stati d’animo.

 

 

 

Related Posts

Privacy Policy | Cookie Policy | Aggiorna i consensi